Riviste Open Access


Le riviste Open Access:

  • sono riviste peer reviewed
  • non prevedono alcun abbonamento per i lettori: di conseguenza, vengono lette (e citate) di più
  • gli autori mantengono i diritti sul proprio lavoro, con la possibilità di riusarlo (es. per scopi didattici), con le licenze Creative Commons
  • alcune riviste Open Access hanno ottimi indici di Impact Factor
  • attenzione a editori poco seri: utilizzate Think, Check, Submit prima di decidere

E in Ateneo?

SIRIO@UniTO è la piattaforma per la pubblicazione di riviste online Open Access all’Università di Torino.

  • su SIRIO@UniTO ogni rivista è indipendente, ha un proprio Direttore e una propria linea editoriale.
  • è possibile sia creare riviste ex novo sia migrare riviste già esistenti in formato cartaceo e/o digitale.
  • le riviste possono avere ISSN, essere indicizzate nei principali motori di ricerca/banche dati, ed essere stampate con il sistema del Print On Demand.
  • SIRIO@UniTO adotta il software OJS, opensource, che prevede la gestione del processo di peer review; è personalizzabile nella grafica e nella creazione di sezioni; supporta testi, immagini, video.
  • agli articoli pubblicati può essere assegnato gratuitamente il DOI (Digital Object Identifier), utile per il riconoscimento univoco del lavoro, anche ai fini citazionali.

Chi fosse interessato alla creazione/gestione di una rivista online Open Access può contattare via mail Elena Giglia.